Controllo accessi prevenzione violazione area di lavoro vizatronix

Non ci sono dubbi sull’importanza di un buon sistema di sicurezza per proteggere dipendenti, clienti e proprietà da visitatori indesiderati. Posizionare strategicamente le telecamere all’interno dell’edificio è un ottimo modo per monitorare la tua attività e può aiutare a mantenere i dipendenti al sicuro e i dati proprietari fuori dalle mani sbagliate.

Inoltre, avere un sistema di sicurezza con allarmi e telecamere all’esterno dell’edificio proteggerà la tua attività durante gli orari di chiusura ed è un deterrente per potenziali vandali e ladri che entrano nella tua proprietà.controllo accessi

Ma per quanto riguarda gli ospiti e i potenziali clienti che entrano nella tua proprietà con buone intenzioni? possono, a un certo punto, diventare il trasgressore?

La risposta è semplice, sì!

Cos’è un trasgressore?

Clienti attuali, potenziali clienti o altri ospiti possono diventare trasgressori se la loro attività si conclude o quando revochi il loro invito e continuano a bighellonare nell’atrio, nel parcheggio o all’esterno dell’edificio.

Qual è il modo migliore per evitare che clienti, potenziali clienti e ospiti diventino trasgressori?

  1. Installare sistemi di controllo degli accessi
  2. creare dispositivi ID nominativi 

Integra il tuo sistema di controllo degli accessi nel tuo sistema di sicurezza esistente

Sistemi di controllo degli accessi

Un sistema di controllo degli accessi di VIZATRONIX limiterà il traffico nel tuo ufficio, laboratorio, magazzino ecc. sia per la sicurezza dei tuoi dati proprietari che per la sicurezza dei tuoi dipendenti. Avrai il controllo completo dell’ingresso dell’edificio, dell’accesso agli ascensori, dell’accesso a livello di sicurezza alle porte interne e altro ancora attraverso un sistema semplice e facile da usare.

Indipendentemente dal fatto che la tua azienda lavori in un singolo edificio, più edifici o affitti più piani in un edificio condiviso, disporre di un sistema di controllo degli accessi ti darà la possibilità di conoscere e controllare chi entra nel tuo spazio di lavoro.

Dispositivi di identificazione

Limitare chi può accedere alla tua attività aiuta a impedire a personale sconosciuto o indesiderato di entrare nella tua proprietà, ma non fa nulla per impedire alle persone di accedere a spazi indesiderati una volta all’interno.

Per limitare l’accesso all’interno del tuo spazio di lavoro, affidati a dispositivi di identificazione come lettori di schede, portachiavi, PIN o dati biometrici per tenere le persone lontane da posizioni indesiderate. Per i dipendenti, questi dispositivi possono essere permanenti e riprogrammati per concedere nuovi accessi man mano che le funzioni lavorative cambiano, ma offrono anche una protezione aggiuntiva contro gli ospiti che accedono ad aree private.

Puoi rilasciare dispositivi di identificazione temporanea agli ospiti che limitano l’accesso alle aree private e hanno un limite di tempo che scade una volta conclusa l’attività. Ridurre l’accesso alle sole aree pubbliche, come la hall, impedirà agli ospiti di prolungare il loro benvenuto e diventare intrusi.

Esistono molti tipi diversi di dispositivi ID e vantaggi e svantaggi per ogni stile in base alle esigenze aziendali specifiche. Per scoprire quale dispositivo funzionerebbe meglio per te, contatta un esperto VIZATRONIX e assicurati che solo il personale autorizzato abbia accesso al tuo spazio di lavoro.

Giuseppe Mazzitelli, installa sistemi di sicurezza dal 1985, da oltre 15 anni ROKONET e RISCO, sono il tuo unico interlocutore per il tuo sistema di sicurezza, controllo accessi e antincendio.

Il nostro team è composto da collaboratori esperti nel campo elettrico ed elettronico.


sostituire la batteria del sistema di allarme Risco sapere quando è necessario

Come affrontare il problema

Un impianto di sicurezza per la sua architettura, è un ottimo sistema contro ogni tentativo di intrusione, tuttavia deve essere mantenuto in perfetta efficienza, al primo posto ci sono le batterie che per la loro criticità devono essere periodicamente sostituite, come risaputo tutte le batterie ricaricabili, dopo qualche tempo tendono a non ricaricarsi più al 100%, di fatto dopo il primo anno se la batteria è di buona qualità, la capacità si riduce anche del 20%, nel giro di 374 anni sarà necessario farla sostituire, non risparmiare sul tuo sistema di sicurezza. Chiama Ora o compila il modulo contatti qui per essere richiamato.

Come affrontare il problema

Ti invito a leggere questa semplice guida, o meglio i consigli del tecnico, se vuoi usufruire di assistenza specializzata nei sistemi di sicurezza RISCO e non solo, contattaci clicca qui per accedere al modulo contatti rapidamente, o effettuare una chiamata.

Come sapere quando è necessario sostituire la batteria del sistema di allarme domestico

I crimini dilaganti nelle grandi città e non solo, rendono i sistemi d’allarme e di sicurezza un’aggiunta popolare alle case Italiane. Offre tranquillità ai proprietari di case che vogliono proteggere i propri effetti personali e le proprie famiglie. È necessario conservare il manuale di istruzioni per il sistema di allarme e annotare informazioni importanti come il numero del modello, il numero di serie e il codice principale corrente per evitare problemi futuri.

Consulta il manuale di istruzioni del tuo sistema di allarme di sicurezza domestica e prendi nota della guida alla risoluzione dei problemi di base, delle informazioni sulla batteria e dei segnali di allarme. Non tutti i sistemi di sicurezza sono alimentati solo a batterie. La maggior parte degli allarmi moderni utilizza una combinazione di batterie ed elettricità cablata.

Configurazione allarme comune

Le batterie di backup sono spesso installate per eventuali interruzioni di corrente da parte del fornitore di energia.
Il pannello di controllo (la centrale) funziona con alimentazione di rete 220CA e contiene al suo interno una batteria ricaricabile di backup.
In alcuni casi anche i rilevatori di fumo cablati possono avere batterie di riserva installate.
I rilevatori di movimento sono generalmente alimentati dal sistema cablato e la centrale fornisce alimentazione, per i modelli senza filo troviamo la batteria NON RICARICABILE al suo interno, le attuali più moderne sono agli Ioni Di Litio.
RISCO leader mondiale nella progettazione e produzione di sistemi d’allarme, aggiorna costantemente i dispositivi migliorando sempre più la durata delle batterie. Tuttavia, dovranno sempre essere sostituite ogni 2/3 anni, ed evitare quindi che il tuo sistema di allarme esaurisca le batterie, la sostituzione periodica delle batterie può farti risparmiare qualche problema e inconveniente a tarda notte!

Indicatori di batteria scarica

La maggior parte dei produttori consiglia di sostituire la batteria del sistema ogni 3-5 anni, ma il consiglio tecnico è di cambiarle massimo ogni tre anni. Se non sai quando il tuo sistema è stato sottoposto a manutenzione l’ultima volta, dovresti iniziare a consultare il manuale utente e imparare come verificare lo stato delle batterie.

Segnale acustico della tastiera

A seconda del sistema di allarme, la maggior parte degli allarmi domestici iniziano a suonare quando la potenza è bassa. Potrebbe succedere una volta al giorno o a intervalli di poche ore ma anche di secondi. Se la batteria è stata sostituita di recente e ci sono ancora rumori provenienti dalla tastiera quando sei sicuro che non ci sia nient’altro, consulta il manuale del produttore per sapere cosa significano segnali specifici.

Codici di avviso sul display LCD

Quando la batteria è scarica, la centrale RISCO mostrerà un carattere sul pannello LCD lampeggiante, anche interruzioni di corrente o un dispositivo scollegato di recente può causare la visualizzazione dell’indicatore dei guasti. Dopo un’interruzione di corrente, attendere 24 ore se il display continua a segnalare l’anomalia potrebbero essere danneggiate le batterie e vanno sostituite.

Manuale di istruzioni mancante

Potrebbe rappresentare un problema se non conosci il tipo di sistema che hai o se non hai accesso ai manuali di istruzioni del tuo sistema. Quando tutto il resto fallisce, chiama una società di sicurezza o monitoraggio e chiedi la loro assistenza. Non trascurare l’aiuto professionale solo per risparmiare denaro. Il tuo sistema di allarme deve sempre funzionare correttamente per mantenere la tua famiglia al sicuro.

Nel prossimo articolo, vedremo in pochi semplici click come verificare lo stato delle batterie per i sistemi RISCO™

Per questo articolo sono state usate foto messe a disposizione da:

Photo by mohamed_hassan from PxHere


Risco aggiornamento sistema d’allarme

Perchè devo tenere aggiornato il sistema d’allarme?

La tua casa dovrebbe essere al sicuro con il tuo sistema di sicurezza installato, tuttavia è importante sapere che, i nuovi sistemi di sicurezza ti danno ancora più potere di controllo da remoto sia sui sensori che sulle telecamere della tua casa, rispetto a prima quando i sistemi erano controllati solo con SMS. Sono stati fatti progressi recenti che miglioreranno notevolmente la tua esperienza di sicurezza.
Ecco alcuni dei motivi per cui è fondamentale aggiornare il sistema di sicurezza e ottenere la tecnologia di sorveglianza più recente.

Implementa la nuova tecnologia nella tua casa

L’attuale ondata di tecnologia, fa si che le telecamere e i sistemi di sicurezza abbiano bisogno di aggiornamenti frequenti, con versioni più recenti e più avanzate. Se sono trascorsi molti anni da quando hai aggiornato il tuo sistema di sicurezza, è tempo di considerare un aggiornamento che potrebbe avvantaggiare te e la tua famiglia.

Sistemi di comunicazione GSM senza fili

Se si dispone di un sistema di sicurezza domestica molto vecchio, potrebbe comunque funzionare tramite rete telefonica fissa ma ciò significa che qualcuno potrebbe tagliare o modificare i cavi che controllano il tuo sistema di sicurezza per disabilitarlo. Questa è una vulnerabilità molto facile evitare quando si utilizza il comunicatore GSM su rete mobile.

Il monitoraggio della casa può essere impostato per avvisarti di circostanze meno urgenti di un’irruzione, ad esempio, se tu, come il 40% degli Italiani, hai la preoccupazione di lasciare aperta la porta del tuo garage o peggio una finestra a piano terra, il monitoraggio LIVE può assicurarti che sia tutto chiuso!

Monitorare da remoto con la video verifica live

Uno dei maggiori vantaggi dei sistemi moderni è la loro interattività con gli smartphone. Tutto quello che devi fare per avere una visione costante di ciò che sta succedendo nella tua casa è un’applicazione sul tuo smartphone. Mettiti a tuo agio ogni volta che ne senti il bisogno, dalla paura dei ladri alle preoccupazioni per la fuoriuscita di acqua dagli elettrodomestici.

Fotocamere di qualità superiore

Una caratteristica fondamentale dei moderni sistemi di sicurezza è il miglioramento della definizione video della telecamera, ma anche un sistema di crittografia evoluto. Ad esempio Risco™ ti offre il sistema di videocamere basato su CLOUD P2P, con connessione sicura gestita su server Microsoft® Azure®.
Questa funzione è importante per mantenere la tua casa al sicuro e identificare le persone sospette. Nella peggiore delle ipotesi, se si verifica un’irruzione, il tuo sistema di sorveglianza potrà catturare i volti o distinguere i dettagli dei sospetti, le immagini catturate saranno sempre disponibili sul CLOUD.

In conclusione

VIZATRONIX®, offre sistemi di sicurezza e video sorveglianza domestica moderni, installa sistemi Risco™, sia che tu aggiorni il tuo vecchio sistema o inizi da zero con uno nuovo di zecca, da VIZATRONIX® installatore Risco™ puoi aspettarti un servizio eccellente dal nostro personale e soprsautto prestazioni migliori dal tuo sistema d’allarme.

Contattaci oggi per avere maggiori informazioni e sulle opzioni a tua disposizione.

Per qualunque esigenza puoi contattare lo staff usando questo modulo o se preferisci chiama il +39 348 6727882 oppure +39 3358173283 per un contatto immediato.
* *campi obbligatori
la tua richiesta max 200 caratteri

sim risco centrale allarme casa vizatronix

Nuova SIM RISCO in modalità roaming.

L’attesa è finita!

RISCO è lieta di annunciare la nuova disponibilità della nuova SIM Card RISCO, un’offerta esclusiva per i moduli di comunicazione GSM RISCO.

Come funziona

Quando viene utilizzata in un modulo GSM, la SIM CARD di RISCO garantisce connettività  in ogni situazione, non sarà più necessario verificare quale gestore GSM è disponibile nella tua zona e sopratutto nel punto dove sarà installato il modulo GSM, il modulo GSM seleziona in automatico il gestore con segnale più potente, la nuova SIM di Risco, (solo dati, no SMS e no Voce) offre connettività al cloud in modalità  roaming che abilita il sistema a comunicare su reti cellulare per funzionalità di report per il tuo sistema d’allarme, ma anche controllo e programmazione da remoto per il tuo installatore di fiducia.

Compatibilità

Centrali e gestori compatibili:

Funziona con i seguenti gestori Vodafone / Omnitel Telecom Italia Wind 3 (H3G)

Pannelli di controllo RISCO™

Agility 4 / WiComm / WiComm Pro – dalla v. 5.24 in poi

LightSYS 2 – dalla v. 5.81 in poi

ProSYS Plus – sarà annunciato a breve – dalla v. 01.04.04

Disponibilità e costi

La SIM sarà disponibile per il mercato Italiano a partire da GIUGNO 2021.

In merito ai costi per ora ti possiamo anticipare che la gestione cloud + SIM dovrebbe aggirarsi a circa €.7,5 mensili.

Contattaci telefonicamente o se preferisci usa il modulo contatti in fondo a questa pagina.

Per qualunque esigenza puoi contattare lo staff usando questo modulo o se preferisci chiama il +39 348 6727882 oppure +39 3358173283 per un contatto immediato.
* *campi obbligatori
la tua richiesta max 200 caratteri