Sistemi Cablati

Cosa si intende per sistema d’allarme cablato o filare?

Sono definiti impianti filari, quando i rivelatori, tastiere o sirene sono collegati ad una centrale d’allarme per mezzo di cavi.
Attualmente esistono due tipologie di collegamento “FILARE” nello specifico, alla centrale d’allarme arrivano tutti i segnali dei dispositivi (sensori, tastiere, attivatori sirene ecc.) per mezzo di singoli cavi, detto anche sistema “analogico” o se vogliamo il vecchio sistema.

I sistemi moderni evoluti utilizzano connessioni su BUS dati (segnale digitale), in pratica si sfrutta una singola linea di cavi per collegare dispositivi diversi tra loro (rilevatori IR/MW  contatti meccanici, barriere infrarossi ecc..), senza che interferiscano tra di loro, con il vantaggio di avere un numero ridotto di cavi e un minor numero di connessioni da effettuare e cosa fondamentale maggior sicurezza!

Il BUS ci viene in aiuto

Esempio connessione BUS, come si può notare bastano 2 cavi dati e due alimentazione per collegare tutti i rivelatori di un impianto.